Termini e condizioni

Numero minimo di partecipanti

Ogni aula per essere operativa dovrà avere un minimo di 5 adesioni ed un massimo di 10 (diversamente sarà necessario unire/dividere eventuali turni).
In caso non si raggiunga il numero minimo di iscritti per l’attivazione di un’aula, il corsista è tenuto a segnalare il corso alternativo a cui si intende partecipare.

Occorrente

La cucina è dotata di tutti gli strumenti necessari per il regolare svolgimento dei corsi.

Ogni partecipante dovrà dotarsi degli strumenti personali necessari allo svolgimento delle lezioni: tagliere, coltello, grembiule e padella propria.

Materie Prime

Ogni partecipante verrà guidato in una nuova prospettiva di acquisto e porterà, secondo i propri gusti e criteri, l’alimento da trasformare autonomamente; da questo nascerà un confronto educativo tra colleghi, che darà origine a riflessioni e nuove conoscenze.

Tutte le materie prime (carne, pesce, verdure ecc) sono a carico del corsista.

Cosa succede se salto una lezione?

Le assenze si recuperano in altre aule della settimana o nel corso successivo.

In ogni caso sono previste delle giornate extra alla fine di ogni corso per recuperare le assenze.

Per una migliore organizzazione interna, i corsisti s’impegnano ad avvisare entro il giorno prima della lezione la loro assenza. Il mancato avviso prevede la perdita del recupero lezione (in quel caso NON sarà dovuto alcun RIMBORSO)

Responsabilità individuali

Ogni corsista è responsabile della propria postazione e degli strumenti utilizzati per lo svolgimento della lezione. Si impegna al lavaggio e al ritiro di ciò che ha utilizzato durante le lezioni.

X